Una dieta sana e adeguatamente bilanciata svolge un ruolo molto importante nella vita di ogni persona. Sfruttare al massimo tutti i benefici e le proprietà offerti dagli alimenti stagionali è un ottimo modo per prendersi cura della propria salute come parte del budget domestico standard.

Come seguire alimentazione sana e corretta

 L’organismo umano ha bisogno di tutti i tipi di nutrienti per funzionare correttamente. Alcuni sono essenziali a sopperire il bisogno di energia, altri ad alimentare il continuo ricambio di cellule e altri elementi del corpo, altri a rendere possibili i processi fisiologici, altri ancora hanno funzioni protettive.Per questa ragione la presenza degli alimenti stagionali è fondamentale per la nutrizione giornaliera corretta. Una dieta sana deve essere quanto più possibile varia ed equilibrata.Per sentirsi bene ogni giorno l’obbiettivo è seguire questi suggerimenti:  

  1. Controlla il peso e mantieniti sempre attivo
  2. Consuma più cereali, legumi, verdura e frutta
  3. Scegli grassi di qualità e limitane la quantità
  4. Limita zuccheri, dolci e bevande zuccherate
  5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza
  6. Utilizza poco sale
  7. Consuma le bevande alcoliche in quantità controllata
  8. Varia spesso le tue scelte a tavola

 

 Ricorda inoltre, che la sicurezza degli alimenti che consumi è importante per la tua salute e dipende anche da te.

 

prodotti di stagione ideali per la salute  al supermercato

 

Prodotti di stagione

Perché è importante mangiare prodotti alimentari stagionali ?

 Alimenti stagionali offrono molte proprietà preziose e forniscono molti benefici per la nostra salute. Mangiare verdura di stagione vuol dire, prima di tutto, mangiare alimenti gustosi. Si sa, un prodotto fresco ha più sapore di quelli che rimangono per giorni nei frigoriferi o sui camion durante il trasporto. Scegliendo verdure fresche, e raccolte secondo la loro maturazione naturale, si introducono proprietà nutrizionali straordinarie, uniche e in misura superiore rispetto a quelle conservate. Ad esempio, il contenuto di vitamina C nelle verdure si riduce mediamente al 50% durante la conservazione, aggiungiamo il periodo in cui rimangono nel frigorifero di casa e la percentuale si abbassa ulteriormente.

Ci sono in fine altre ragioni per cui preferire la nutrizione giornaliera composta dai prodotti stagionali: 

Fa risparmiare

Quando frutta e verdura sono fuori stagione , devono essere coltivate in condizioni gestite o trasportate dall’altra parte del mondo. Entrambi questi processi costano un sacco di soldi e quel costo viene trasferito a te – il consumatore. Per alimenti stagionali si intende i prodotti locali che possono essere coltivati in condizioni naturali e facilmente trasportati al punto vendita, rendendolo molto più economico.

Tutto ha un sapore migliore

Sareste sorpresi di quanto lontano devono viaggiare alcuni alimenti per assicurarsi che siano sugli scaffali 365 giorni all’anno. Frutta e verdura fuori stagione possono trascorrere giorni e settimane in viaggio per arrivare a te …e questo ha un prezzo. O vengono scelti prima di quanto dovrebbero essere in modo che siano pronti all’arrivo, o si rovinano un po ‘lungo la strada. Qualunque cosa accada, il sapore e la freschezza sono compromessi durante il viaggio. I prodotti stagionali arrivano a una distanza così breve da non rovinarti la strada. Il tutto viene raccolto nel momento migliore, quindi il gusto è più intenso.

È più salutare

Per lo stesso motivo, la frutta e la verdura di stagione ha un sapore migliore, arricchisce la tua salute. Non sorprende che tenere gli alimenti chiusi in stive e container per giorni, per raggiungerci, non faccia nulla per il contenuto nutrizionale del cibo. In effetti, in molti casi è dannoso. Come si può intuire il cibo più fresco ha un impatto differente per la nostra salute, qualunque esso sia. 

Alimenti stagionali  nel sacchetto, frutta e verdura

 

Prodotti alimentari stagionali

Qual è il momento migliore per acquistare i prodotti di stagione?

 I prodotti alimentari stagionali, principalmente frutta e verdura, dovrebbero sempre far parte di ogni dieta equilibrata che ogni atleta intende seguire. In effetti, raccomandiamo anche di consumare almeno cinque porzioni combinando gli ingredienti descritti di seguito. O almeno uno di questi prodotti indipendentemente dagli altri. 

Bisogna dire inoltre che oggi alcuna frutta ad esempio tropicale, è coltivata anche nel nostro paese, perciò disponibile tutto l’anno. Ad esempio L’avocado. Da qualche anno viene coltivato con ottimi risultati anche nel nostro Paese. Essendo una pianta tropicale, predilige un clima caldo, per questo motivo trova un ambiente ideale di coltivazione nelle regioni meridionali, specie in Sicilia. Qui si concentra la maggior parte della produzione nazionale. Dai un’occhiata alla nostra ricetta con avocado più sfiziosa e ideale per ogni occasione. Ora che abbiamo detto tutto, è tempo di discutere di prodotti alimentari stagionali che è possibile acquistare ogni mese.

Prodotti alimentari stagionali: selezione mese dopo mese

 Una volta che sai bene quali tipi di benefici puoi ottenere mangiando frutta e verdura di stagione, è tempo di fare il passo successivo. È da considerare l’inclusione di alcuni di essi nella dieta. Oggi, quindi, ti diremo quali di essi sono più attenti e in quale periodo dell’anno. 

Ora che abbiamo detto tutto, è tempo di programmare una lista spesa e programmare le ricette.

Ecco la tabella di alimenti stagionali da considerare mese dopo mese:

salute di inverno, frutta e verdura
Inverno:

 

GENNAIOFEBBRAIOMARZO
Verdura:Barbabietole, coste, topinambur, broccoli, carciofi, cardi, carote, sedano e sedano rapa, cavolfiore, cavolo verza e cappuccio, insalate invernali (radicchio trevigiano, di Verona, di Castelfranco), coste, cime di rapa, porro, rape, zucca.Verdura:Barbabietole, coste, broccoli, carciofi, carote, cavolfiore, cavolo verza, insalate invernali (radicchio trevigiano, di Verona, di Castelfranco), coste, cime di rapa, porro, catalogna, radicchio, rapanelli, spinaci, sedano.Verdura:Asparagi, barba di frate (agretti), carciofi, carote, cavolfiore, cavolo verza, puntarelle, insalate primaverili (cicorie, tarassaco, papavero, grumolo, valerianella), cipollotti, aglio fresco.
Frutta:Arance, mandarini, mandaranci, clementine, pompelmi, cedri, kiwi, limoni, pere, mele, mele cotogne, melograno.Frutta:Arance, mandaranci, clementine, pompelmi, cedri, kiwi, limoni, pere, mele.Frutta:Arance, mandaranci, clementine, pompelmi, cedri, kiwi, limoni, pere, mele.
salute in primavera , frutta e verdura
Primavera:
APRILEMAGGIOGIUGNO
Verdura:Asparagi, barba di frate (agretti), carciofi, carote, cavolfiore, cavolo verza, puntarelle, insalate primaverili (cicorie, tarassaco, papavero, grumolo, valerianella), luppolo (asparago selvatico), cipollotti, aglio fresco, fave, piselli.Verdura:Asparagi, carote, cavolo verza, puntarelle, insalate primaverili (cicorie, grumolo, valerianella), cipollotti, aglio fresco, fave, piselli, fagiolini, cipolle.Verdura:Zucchine, melanzane, peperoni, cicorie, valeriana, rucola, lattuga, grumolo, cipollotti, aglio fresco, fave, piselli, fagiolini, cipolle.
Frutta:Fragole, nespole, arance, mandaranci, clementine, pompelmi, cedri, kiwi, limoni, pere, mele.Frutta:Ciliegie, fragole, nespole, kiwi, pompelmi, pere, mele.Frutta: Pesche, albicocche, ciliegie, amarene, fragole, nespole, susine, meloni, anguria.
salute d'estate, frutta e verdura
Estate
LUGLIOAGOSTOSETTEMBRE
Verdura:Zucchine, melanzane, peperoni, pomodori, cetrioli, cicorie, sedano, fave, ceci, lenticchie, fagioli, piselli, fagiolini, rapanelli, bietole, carote, cipolle.Verdura: Zucchine, zucche, melanzane, peperoni, pomodori, cetrioli, sedano, ceci, lenticchie, fagioli, fagiolini, rapanelli, bietole, carote, cicorie, patate, cipolle.Verdura:Broccoli, zucchine, zucche, melanzane, peperoni, pomodori, rapanelli, bietole, carote, cicorie, finocchi, patate, cipolle.
Frutta:Pesche, albicocche, ciliegie, fragole, nespole, susine, meloni, anguria, fichi, lamponi, more, ribes, mirtilli, pere.Frutta: Pesche, fragole, albicocche, nespole, susine, meloni, anguria, fichi, uva, pere, mirtilli.Frutta:Fichi, fichi d’india, pere, mele, pesche, pesche, susine, uva, uva spina
Autunno
OTTOBRENOVEMBREDICEMBRE
Verdura:Broccoli, cavolfiori, cavoli, cavolini di Bruxelles, zucchine, zucche, melanzane, peperoni, bietole, carote, cicorie, patate, porri, zucche.Verdura:Broccoli, cavolfiori, cavoli, cavolini di Bruxelles, zucchine, zucche, melanzane, peperoni, bietole, carote, cicorie, patate, porri, zucche, radicchio, spinaci.Verdura:Broccoli, cavolfiori, cavoli, cavolini di Bruxelles, zucchine, zucche, melanzane, peperoni, bietole, cicorie, patate, porri, zucche, radicchio, spinaci, carciofi, cardi, sedano.
Frutta:Pere, mele, uva, limoni, castagne.Frutta:Pere, mele, uva, limoni, castagne, arance, mandaranci, mandarini, cedri, cachi, kiwi.Frutta:Pere, mele, uva, limoni, arance, mandaranci, mandarini, pompelmi, cedri, kiwi.

 

Per grandi idee sulla nutrizione sana, dai un’occhiata alla nostra rubrica SALUTE E BENESSERE