bucato profumato

Ecco il segreto per avere il bucato profumato più a lungo

Non c’è niente di più piacevole dopo una dura giornata che sprofondare in un letto con un bucato profumato appena messo su. Purtroppo capita spesso che tiriamo fuori il bucato dalla lavatrice e si scopre che i vestiti non hanno l’odore che vorremmo.

Nonostante l’uso del ammorbidente che abbiamo scelto con tanta cura, scopriamo che il bucato non profuma di fresco o peggio, che ha un cattivo odore.

Da dove vengono i cattivi odori che sentiamo sulla biancheria da letto? Come togliere il cattivo odore del bucato e cosa fare per avere il bucato profumatissimo più a lungo? Ecco i consigli che ti saranno utili.

cshow

Il mio bucato ha una odore sgradevole- perche?

È bene sapere che il modo in cui i nostri vestiti vengono lavati, asciugati e conservati determina il loro odore. Si sceglie il detersivo, le capsule o il detersivo liquido secondo il proprio gusto individuale, eppure l’effetto non è soddisfacente.

Analizziamo le possibili cause del cattivo odore sulla biancheria appena tolta dalla lavatrice e scopriamo come conservare il profumo del bucato più a lungo.

Da dove vengono gli odori della biancheria da letto?

Ci sono almeno diversi fattori che possono causare l’odore della vostra biancheria da letto. Il modo in cui laviamo la nostra biancheria da letto e il modo in cui la asciughiamo e la conserviamo è molto importante. Solo dopo una corretta cura potremo avere il bucato profumato sempre.


Ecco una breve panoramica delle ragioni più importanti per cui la biancheria da letto assume un cattivo odore:

  • Togliere la biancheria da letto ancora umida

Uno degli errori più comuni che portano allo sgradevole odore di lenzuola è non asciugarle bene, piegarle e riporle ancora umide in armadio. Questo crea rapidamente un odore di muffa e difficile da eliminare. Un effetto simile si verificherà se c’è un’umidità molto alta nel nostro appartamento.

Una buona soluzione è utilizzare un asciugabiancheria elettrico. Per chi non ha la disponibilità economica consigliamo comunque un asciugabiancheria elettrico portatile ( tipo armadio). Qui l’offerta.

asciugabiancheria-elettrico
OFFERTA -40% DISPONIBILE SU promo24.com
cshow
  • Biancheria da letto di scarsa qualità

Quasi tutti è capitato di comprare una biancheria da letto di scarsa qualità. Quelle sospettosamente economiche spesso non sono lenzuola di cotone o bambù, ma di poliestere.

Abbiamo parlato della biancheria da letto di qualità in questo articolo che ti invitiamo a leggere con attenzione.

Un processo di tintura mal fatto di tali materiali, coloranti o sbiancanti tossici, può causare un odore sgradevole. Per questo motivo, nostro consiglio è acquistare la biancheria da letto da negozi tessili online affidabili.

Scegliendo le lenzuola di buone marche, come Caleffi o farle cucire da una sarta( qui trovate un’ampia scelta di tessuti) possiamo essere sicuri che durante il processo di produzione non sono stati utilizzati semilavorati di scarsa qualità o dannosi per la nostra salute.

imp?type(img)g(25082022)a(3016072)

Come fare il bucato correttamente?

Ora che sappiamo già che non è una lavatrice sporca ad essere responsabile del cattivo odore sul bucato, adottiamo le regole di un corretto lavaggio e conservazione della biancheria da letto:

  • lavare le lenzuola il più presto possibile dopo averle tolte dal letto,
  • non tenere le lenzuola nel cesto della biancheria sporca per troppi giorni,
  • non mischiare la biancheria da letto con altri vestiti molto sporchi,
  • non lavare la biancheria da letto in una lavatrice sovraccarica.

Cosa si può fare per avere il bucato profumato a lungo?

Sappiamo già quali sono gli errori da evitare nel lavaggio e nella cura del bucato. Cos’altro possiamo fare per godere di bucato profumato che sa di fresco?

  • investire in buoni detersivi e ammorbidenti,
  • rinfrescarli regolarmente e correttamente,
  • arieggiare le lenzuola e la stanza in cui si dorme,
  • di non andare a letto sporchi, di prendersi cura della propria igiene,
  • tenere pulita la nostra lavatrice,
  • aggiungere dei buoni profumatori per il bucato,
  • conservare la biancheria da letto asciutta in un luogo adeguatamente ventilato,
  • mettere speciali bustine profumate tra le lenzuola per mantenerle profumate,
  • tenere un buon profumatore d’ambiente nella stanza con l’armadio e la biancheria.
bucato profumato a lungo
Profumatori per il bucato

Quali sono i migliori prodotti per il bucato ?

Il nostro consiglio è scegliere i prodotti specifici che differiscono particolarmente per l’effetto ottenuto sui capai lavati, da quelli commerciali che troviamo in ogni supermercato. Prova ” Il bucato di Adele”. Tutti i prodotti di questa azienda italiana, nascono dal desiderio di ritrovare il ricordo del profumo di una volta, fresco e pulito.

cshow

Ogni fragranza è un ricordo.

Le fragranze di Adele sono molto più di semplici profumi per il bucato, basta aggiungere due o tre tappini nella vaschetta dell’ammorbidente in lavatrice, o nei lavaggi a mano, per ottenere capi profumati in grado di regalarvi la sensazione di un bucato sempre fresco come appena lavato.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui social:

Lascia qui il tuo commento:

error: Content is protected !!