biancheria da tavola

Come scegliere la biancheria da tavola

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest

La scelta della biancheria da tavola non è così scontata e facile. Probabilmente non una volta hai comprato una bellissima tovaglia da tavolo, ma tornando a casa ti sei accorta che le misure erano sbagliate. Le tovaglie eleganti o quelle per tutti i giorni, sono necessarie in ogni casa. Qualsiasi tipo di tovaglia moderna o classica, dovrebbe essere scelta non solo per l’adattamento allo stile degli interni ma anche nella giusta dimensione. Ecco cosa dovresti sapere prima di scegliere la biancheria da tavola ideale.

Ecco le 3 regole da seguire.

Prima regola -prendi le dimensioni del tavolo

La prima regola, e probabilmente la più importante da conoscere, è che le misure delle tovaglie devono essere sempre adeguate alle dimensioni del tuo tavolo. Spesso nei negozi troviamo le tovaglie da tavolo standard. Ovvero una tovaglia da 6 posti, tovaglia da 12 posti oppure per le occasioni speciali le tovaglie per 18 posti tavola.

Tuttavia un tavolo che abbiamo a casa, può essere realizzato da diversi produttori che hanno i suoi standard (sopratutto i tavoli moderni). Pertanto quando scegliamo la biancheria da tavola, ricordiamoci qual è effettivamente la dimensione del nostro tavolo. Sia quando è chiuso che quando è aperto ( tavolo allungabile).

Questo ci permette di calcolare la misura della tovaglia adeguata. Questo è la nostra seconda regola da seguire durante la scelta della biancheria da tavola.

biancheria da tavola
Misure Tovaglie

Seconda regola – calcola le misure tovaglie correttamente

Come abbiamo detto prima, la biancheria da tavola, solitamente viene prodotta nelle misure standard in funzione di posti tavola. Si presume che il miglior effetto estetico, tenendo conto anche della praticità, si ottenga quando la tovaglia scende del tavolo di circa 20 cm, massimo 25 cm su ciascun lato. Per la tavola tradizionale ad uso quotidiano, questa altezza può essere ancora più stretta , ma non inferiore di 15 cm. Invece per una tavola importante, una tavola elegante, la tovaglia che deve essere più ampia e ci vogliono circa 30 cm per lato. Facciamo subito un esempio:

  • Tavolo da 6 posti ( 90 x 120 ) ➦ Misura tovaglia da 6 posti = 140 x 180
  • Tavolo da 8 posti ( 90 x 180 ) ➦ Misura tovaglia da 8 posti = 140 x 240
  • Tavolo da 12 posti ( 110 x 240 ) ➦ Misura tovaglia da 12 posti = 150 x 260

In sostanza la regola è semplice. Scegliendo la biancheria da tavola come le tovaglie rettangolari o tonde, calcolate sempre 20 cm o 30 cm in più , rispetto le misure del vostro tavolo. Così non sbagliate 😉

tovaglia da tavolo
Tovaglia da tavolo- Misure

Terza regola – scegli i tessuti per tovaglie pratici

Quando scegliamo la biancheria da tavola, è necessario tenere conto anche del peso e delle altre proprietà del tessuto da cui è realizzato. I tessuti per tovaglie più rigidi possono sollevarsi leggermente quando cadono dal piano del tavolo (all’angolo del tavolo), il che significa che lo sbalzo può essere più corto sui lati a volte anche di 1-3 cm. Pertanto, vale la pena considerarlo , sopratutto quando si sceglie la stoffa per tovaglie su misura.

Sopratutto le tovaglie di cotone e le tovaglie di lino, ristringono dopo il lavaggio. Di circa 8% il cotone e il 10% il lino. Pertanto è importante saperlo sopratutto se scegliamo la stoffa per tovaglie su misura.

Le tovaglie su misura realizzate da una sarta

Le tovaglie su misura da una sarta sono un’ottima soluzione per chi ha dei tavoli con le misure fuori standard. Sono naturalmente sempre più originali rispetto quelle disponibili in commercio. Non solo abbiamo la libertà di dimensione, ma soprattutto possiamo scegliere tra una vasta gamma di tessuti diversi. Siamo limitati solo dalla nostra immaginazione, perché scegliendo tovaglie su misura possiamo scegliere qualsiasi configurazione di colore e qualsiasi forma. Una buona sarta saprà calcolare la percentuale di restringimento del tessuto da noi scelto e ti chiederà la giusta quantità del tessuto. Realizza una tovaglia su misura adatta per il tuo tavolo che potrai sempre personalizzare come vuoi.

tovaglie da tavolo

Quali sono i tessuti più addati per la biancheria da tavola ?

La scelta del tessuto non è affatto semplice e non è così ovvia come nel caso dei vestiti. Puoi scegliere tra tovaglie di tessuti naturali (cotone, lino, seta), artificiali (viscosa) e sintetici (poliestere), che non sono sempre una cattiva idea per le tovaglie.

Ogni tessuto ha i suoi vantaggi e svantaggi e il fatto che sia di plastica (poliestere) non è così problematico come nel caso dell’abbigliamento.Tuttavia, nella scelta della tovaglia da tavolo  dovresti prestare attenzione non solo al colore, al motivo e alle dimensioni, ma anche il tipo di materiale con cui è stata realizzata .

Quali sono i pro e i contro di ciascuno di essi?

Quando decidiamo di acquistare la biancheria da tavola , prestiamo attenzione non solo al decoro ma anche al materiale in cui è realizzata la tovaglia moderna o classica. La stoffa per tovaglie deve essere non solo elegante, ma soprattutto pratica nella manutenzione. Ciò significa: resistente alle macchie ( la famosa tovaglia antimacchia), durevole nel tempo nonostante i frequenti lavaggi in temperature alte e magari anche facile da stirare. 

Per aiutarti nella scelta del tessuto della biancheria da tavola di qualsiasi tipo, abbiamo riassunto le caratteristiche delle stoffe per tovaglie più comuni.

Stoffe per tovaglie più adatte

Tessuti naturali – Tovaglie di lino

Questi includono lino, cotone, una combinazione di lino e cotone, seta, lino con seta e sisal meno popolare. Il lino è uno dei materiali più resistenti e per questo più pregiato e perciò più costoso. Il filo è 2 volte più resistente del filo di cotone e 3 volte più resistente della lana. Il lino è resistente alla maggior parte delle macchie e allo sporco in generale.

Più frequentemente viene lavato il tessuto di lino, migliore sarà il suo aspetto. Questo perché questo tipo di biancheria da tavola diventa più morbida e liscia com maggiore lavorazione. In modo che il lino non si pieghi così tanto, si aggiungono elans, fibre di poliestere. Una tovaglia di lino elegante realizzata in questo tessuto dona sicuramente un aspetto naturale ed elegante al tuo ambiente.

tovaglia in lino
Tovaglia da tavola Girasoli Unica in Misto lino 32,50 CALEFFI

Tovaglia da tavola Girasoli Unica in Misto lino

Disponibile in offerta a 32,50€

La tovaglia Girasoli copritavola Caleffi donerà un look unico alla tua sala da pranzo senza rinunciare alla praticità! L’accurata selezione di tessuti in Misto lino di ottima qualità consentiranno di avere un complemento pratico sia da lavare che da utilizzare.

DISPONIBILE nelle misure: CM. 150X180CM. 150X150CM. 150X240

Acquista sul sito ufficiale di CALEFFI

Tovaglie cotone

Sono forti, durevoli, resistenti a molte macchie e sporco, e inoltre, con il tempo guadagnano nobiltà e stile. Non hanno paura del lavaggio e delle successive feste su una tavola apparecchiata sontuosamente. Tra la biancheria da tavola più utilizzata, le tovaglie in cotone hanno meno problemi di stiratura. I vantaggi del cotone includono anche la resistenza alle alte temperature e la facilità di lavaggio. Purtroppo, a differenza del lino, le tovaglie di cotone o i runner da tavola non “invecchiano” con la stessa grazia…

Tessuto tino in filo

La tintura dei filati, è un ciclo di lavoro che trasforma un filo greggio in uno colorato, grazie all’uso di sostanze chimiche. È molto importante, che il colore vada in profondità nella fibra, per avere solidità e durata.

Nel caso di biancheria da tavola, il tessuto tinto filo si intende quel tessuto che ha il filo della trama e dell’ordito già tinti, anche di colori diversi.

Si differenzia dal tessuto tinto pezza perché in questo caso per creare il tessuto si usano solo filati di colore bianco neutro e una volta terminato il processo di tessitura, il tessuto viene tinto direttamente in pezza.

Tessuti artificiali – Tovaglie di viscosa

La viscosa è un tessuto di origine naturale molto resistente all’usura, biodegradabile, assorbe molto bene i colori che appaiono più luminosi rispetto ai classici tessuti naturali. La viscosa è un tessuto di origine naturale molto resistente all’usura, biodegradabile, assorbe molto bene i colori che appaiono più luminosi rispetto ai classici tessuti naturali realizzati per la biancheria da tavola.

La viscosa è spesso miscelata con altri tessuti come cotone e poliestere, per donare ai capi di abbigliamento ulteriori peculiari caratteristiche. Viene miscelata anche con elastan e spandex per garantire la giusta elasticità.
Sfortunatamente, questo tipo di tovaglie è anche scivoloso e le macchie sono molto difficili da togliere.

tovaglia antimacchia
Tovaglia antimacchia 7,90€ KASANOVA

TOVAGLIA ANTIMACCHIA 140X240 CM

Tovaglia antimacchia Made in Italy in poliestere, con trama a quadretti tinta unita. Per tavoli rettangolari da 10-12 posti.

OFFERTA 9,90 € -20% 7,90 €

Acquista in offerta sul sito ufficiale di KASANOVA

Tessuti sintetici – Tovaglie in poliestere

I tipi più popolari di tessuti sintetici sono poliestere e poliammide. Nonostante la biancheria da tavola sia realizzata in tessuto sintetico, le tovaglie in poliestere o in poliamide hanno anche i suoi vantaggi . Il più importante è che quello che sono economiche e la facile disponibilità. Secondo che si asciugano velocemente. È curioso sapere che questo materiale è anche molto facile da pulire, resistente e non suscettibile alle pieghe.

Ma ha anche alcuni svantaggi: crea i così detti “pilucchi”, poco eleganti da vedere. 

Ecco perche le tovaglie antimacchia hanno così tanto successo. Sono semplicemente pratiche!

Vuoi sapere di più sulle tovaglie antimacchia? Ti invitiamo a leggere il nostro articolo più dettagliato sull'argomento.

Quale tessuto per la tovaglia scegliere? Riassunto

Se ci tieni particolarmente all’alta qualità del tessuto, investi in materiali naturali, come il lino o il cotone. Se invece il comfort è più importante dell’ eleganza, compera una tovaglia in poliestere resistente alle macchie. Se vuoi combinare i vantaggi di entrambi i tessuti – eleganza e facile manutenzione – scegli le tovaglie in fibre miste. Questi tessuti possono anche essere usati per runner, tovaglioli e altre decorazioni da tavola che aggiungeranno stile e gusto alla tua sala da pranzo.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui social:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest

Lascia qui il tuo commento

error: Content is protected !!