tavola e menu di natale light

Natale in versione light, ovvero come preparare piatti dietetici

A quali piatti associamo il Natale? Tortellini in brodo.Lasagna, minestra maritata, baccalà, abbacchio, cappone, brovada e muset…e per finire l’ultimo dell’anno il cotechino con le lenticchie, per non menzionare di panetùn o pandoro… sono piatti che compaiono sulla maggior parte delle tavole italiane. Le prelibatezze tradizionali sono piuttosto caloriche, motivo per cui le persone attente alla salute affrontano un dilemma ogni anno. Cosa fare per rendere più leggeri i piatti natalizi senza perdere il loro gusto?

Metodi di cottura dietetici

La tradizione è importante, ma la salute è più importante, quindi anche a Natale bisogna seguire i principi del mangiar sano. Se vogliamo che il Natale di quest’anno sia sano e ipocalorico, rinunciamo ai pasti pronti e cerchiamo di prepararci il più possibile da soli. La cucina casalinga garantisce che i nostri piatti non contengano sostanze inutili, solo gli ingredienti sono di alta qualità. Per preparare piatti dietetici, utilizzare metodi che non richiedono l’aggiunta di grassi.

Cuocere a vapore, cuocere al forno e grigliare sono i modi più sani per preparare i pasti. Smettiamo di friggere, che non solo danneggia la figura, ma anche la salute. Pesce e carne per il pranzo di Natale possono essere preparate al forno avvolgendole in carta stagnola. Anche una bistecchiera antiaderente di qualità o una griglia elettrica , che non necessitano dell’aggiunta di olio, funzioneranno bene. Invece di riscaldare gli gnocchi in una padella, mettiamoli in acqua bollente per un po ‘. Grazie a questi semplici metodi, risparmieremo molte calorie.


➡️ Hai già letto la nostra guida ai tempi e ai metodi di cottura degli alimenti?

Tradizione nella versione leggera

Ovvero: come comporre il menu di natale light

I cibi tradizionali possono essere snelliti? Sì, ma servono tattica e un po ‘di immaginazione. Molti ingredienti possono essere trasformati in altri più dietetici e i nostri ospiti non sentiranno nemmeno la differenza. Usa varietà magre come tonno fresco , sogliola, branzino, la platessa, l’orata e il polpo. Al posto della maionese, aggiungi all’insalata lo yogurt naturale mescolato con la senape. Prepariamo i nostri salumi, ad es. Petto di tacchino, lonza di maiale o manzo.

Limitiamo la quantità di sale, che può essere facilmente sostituita con spezie aromatiche ed erbe aromatiche. Il pangrattato e la farina appartengono al passato. Il rivestimento sano è costituito da semi di lino e crusca d’avena .  Stiamo attenti alla quantità di olio aggiunto ai piatti. Proviamo a usare grassi sani come olio d’oliva o olio di semi di zucca .

Dovremmo anche ricordare le bevande: le bevande gassate e i succhi di frutta contengono molto zucchero, quindi è meglio bere acqua naturale. Aggiungere le fette di limone alla caraffa, aggiungere qualche chiodo di garofano e foglie di menta fresca o lo zenzero per rendere l’acqua più fresca e gustosa.

Dopo un pasto festivo, è bene bere una tisana (ricetta qui) o una l’infuso per aiutare la digestione. Inoltre, non esagerare con l’alcol. È meglio includere vino leggero a basso contenuto calorico per i pasti festivi.


➡️ Lasciati ispirare da idee per apparecchiare la tavola natalizia in stile.

Dolci di natale light

Le feste è il tempo di cottura. I tavoli si piegano sotto varie dolci une più buono dell’altro. Torrone, Struffoli, Gubana, Pandoro, Panettone farcito, sono elementi permanenti del Natale. Cucinare dietetico non significa rinunciare del tutto ai dolci. Tuttavia, è importante cuocere saggiamente e cercare di limitare l’eccesso di calorie vuote. Allora rinunciamo alla glassa e quindi il marron glace e piuttosto mangiamo caldarroste calde senza altri condimenti.

Non esageriamo con il numero di dolci diversi e curiamo l’alta qualità degli ingredienti. Usiamo uova biologiche, frutta secca e noci, che hanno un ottimo sapore e sono una fonte di ingredienti preziosi per il nostro corpo.  Sostituire la normale farina di frumento con farina integrale e addolcire l’impasto con un buon miele . L’olio di cocco può essere un sostituto del burro e della margarina che è adatto per la cottura e conferisce alle torte un sapore unico.

Aggiungi spezie come cannella, cardamomo, noce moscata, zenzero e anice alla cottura . Si stanno riscaldando, il loro aroma è associato alla Stella, hanno un ottimo sapore e hanno un effetto positivo sulla nostra salute. Le vacanze nella versione light non saranno peggiori di quelle tradizionali. Il cibo più leggero e più sano ci eviterà di sentirci letargici e pieni di cibo.

Piccole modifiche allo stile di cottura ridurranno le calorie non necessarie e arricchiranno i nostri piatti light con ingredienti sani.


➡️ Scopri anche come sfruttare gli alimenti stagionali e rimanere sempre in forma.

Hai altre idee su come rendere i piatti natalizi più light ? Raccontaci la tua esperienza utilizzando il form di commenti in seguito. Buon Natale Light a tutti 🌲

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui social:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest

Lascia qui il tuo commento

error: Content is protected !!