come pulire il materasso

Come pulire il materasso? 5 modi per pulire il materasso in modo semplice

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest

Come pulire il materasso? Questa è una domanda che, di punto in bianco, tiene sveglie di notte molte persone per le quali un comodo riposo notturno con biancheria da letto fresca è una priorità assoluta. In effetti, lavare un materasso non è la cosa più facile da fare – sia per le sue dimensioni che per la particolare assorbenza dei materiali di cui è fatto di solito.

Tuttavia, ci sono modi provati per trattare le macchie di materasso! A volte è sufficiente pulire il materasso con bicarbonato di sodio, a volte con uno smacchiatore enzimaticoSucco di limone e acqua. Mantenere il materasso in ottime condizioni può quindi essere risolto con brevetti fatti in casa – tutto ciò che serve è la regolarità e un po’ di pazienza.

XVAPOR COMFORT – pulitore a vapore Ariete

Pulisce, sgrassa e igienizza tutte le superfici della casa grazie alla forza del vapore. Uccide il 99,9% di germi e batteri. Vapore pronto in 6/7 minuti. Kit accessori incluso. Disponibile in offerta a soli 68€


1. Come pulire il materasso a umido?

Se ti stai chiedendo come pulire materasso bagnandolo, ecco un consiglio: usa i pulitori a vapore. Sono una soluzione ideale e collaudata per pulire il materasso a fondo. Basta usare un pulitore a vapore una volta ogni tanto (per esempio ogni tre mesi). La pulizia a umido di un materasso è molto più profonda ed efficace di una semplice rinfrescata della parte superiore.

In questo modo si può essere sicuri che il vapore caldo rimuoverà tutti i batteri e gli acari della polvere. Questa disinfezione approfondita del materasso è particolarmente utile per chi soffre di allergie. Cosa si deve usare oltre all’acqua? In questo caso, i detergenti delicati progettati per la pulizia dei tessuti da tappezzeria sono i migliori.

pulire materasso con bicarbonato
Pulire materasso con bicarbonato …

2. Come pulire il materasso con il bicarbonato di sodio?

Pulire materasso con bicarbonato funziona? Il bicarbonato di sodio è un agente che ha molti usi in casa. Come si è scoperto, è anche perfetto per pulire letti e materassi. È interessante notare che si può pulire il materasso con il bicarbonato di sodio in due modi: asciutto e bagnato.

Se vuoi rinfrescare tutto il tuo materasso, usala prima soluzione. Basta usare un setaccio a rete fine per spargere il bicarbonato di sodio in modo uniforme sul materasso e lasciarlo per qualche ora, preferibilmente durante la notte. Dopo il tempo indicato, è sufficiente passare l’aspirapolvere sul materasso.

Tuttavia, se ti stai chiedendo come rimuovere le macchie più ostinate dal materasso, usa una soluzione con bicarbonato di sodio bagnato. Il nostro consiglio è : mescolare due cucchiai di bicarbonato di sodio con una piccola quantità d’acqua e applicare sulla macchia. Dopo 30 minuti, pulire la miscela con un panno umido. Ecco fatto!

imp?type(img)g(24997348)a(3016072)

3. Come pulire il materasso con acqua e limone

Lavaggio materasso- rimedi casalinghi. Un ottimo rimedio casalingo che funziona bene per pulire il materasso è acqua e limone. Per togliere la macchia dal materasso, basta applicare la miscela sul tessuto e lasciarla per qualche minuto, poi pulire la macchia con un panno pulito e umido.

Come togliere le macchie di sangue dal materasso
Come togliere le macchie di sangue dal materasso?

4. Come rimuovere le macchie più difficili dal materasso?

A volte il materasso è esposto alle macchie più difficili da togliere, come per esempio le macchie di sangue. Come togliere le macchie di sangue dal materasso ? Puoi provare a rimuoverle con la combinazione di sale e acqua ossidata. Basta immergere la macchia nella soluzione, aspettare qualche minuto e poi pulire con un panno o una spugna. Il sale e l’acqua ossidata funzionano bene anche sulle macchie di sangue difficili.

☞ Ti potrebbe interessare anche : Come togliere le macchie di vino dalla tovaglia?

Per prima cosa, cospargete di sale la macchia e poi sciacquatela con acqua fredda. Ricordate che più bassa è la temperatura dell’acqua, meglio è! Inoltre, è molto importante agire rapidamente – le macchie di sangue fresco possono essere rimosse completamente, mentre quelle vecchie possono essere impossibili da rimuovere.

pulire il materasso
Pulire il materasso efficacemente

5. Aspirare e arieggiare il materasso

Se ti stai chiedendo come rinfrescare il tuo materasso senza lavarlo, un semplice aspirapolvere farà il suo dovere! Dopo aver passato l’aspirapolvere, è anche una buona idea far arieggiare il materasso, preferibilmente in una giornata asciutta e soleggiata. È anche una buona abitudine di girare il materasso di tanto in tanto – se è un modello a due lati, naturalmente. Questo dà al materasso la possibilità di “riposare” dalla struttura del letto e può liberarsi dell’umidità.

Inoltre, è consigliato usare sempre coprimaterassi speciali, facili da usare e da lavare, e quindi molto igienici. Sono solitamente realizzati in spugna di jersey in grado di assorbire il sudore. L’importante che la percentuale di tessuto sia maggiore in fibra naturale.

Come scegliere i migliori tessuti per la biancheria da letto? Ne abbiamo parlato in questo articolo che ti invitiamo a leggere.

Pulire il materasso – curiosità:

Sapevi che l’uomo dorme in media 20 anni della sua vita? Gli scienziati hanno dimostrato da tempo che la mancanza cronica di sonno ha un effetto disastroso sul nostro umore, aspetto e condizione, e contribuisce anche al sovrappeso e aumenta il rischio di molte malattie pericolose. Analizzando questo stato di cose, non c’è da meravigliarsi se sogniamo costantemente un sonno confortevole, sano e, soprattutto, igienico. Quindi una cosa è certa: una cura adeguata del letto e del materasso è un must assoluto, sia che siate mattinieri o che vi piaccia dormire fino a mezzogiorno.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui social:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest

Lascia qui il tuo commento

error: Content is protected !!