punture di zanzare

Punture di zanzare – Allergia – Sintomi – Rimedi Naturali

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest

Prima di partire per le vacanze – soprattutto ai tropici, vale la pena conoscere la fauna presente in un dato paese e prepararsi adeguatamente per eventuali incontri con insetti – punture di zanzare, aracnidi o rettili, anche se non sempre pericolose, possono diventare un’esperienza molto fastidiosa e spiacevole durante un viaggio all’estero. Oggi scopriamo quali sono i sintomi  di punture di zanzare e come rimediare efficacemente con dei repellenti efficaci.

Punture di zanzare

Le vacanze, il barbecue o pic nic all’aperto e i viaggi estivi, specialmente al mare o vicino al fiume o lago sono inevitabilmente associati a punture di zanzare. I pizzichi di zanzara sono particolarmente fastidiose e causano una sgradevole sensazione di prurito. In casa possiamo sempre tirare giù la zanzariera e stare per un po’ tranquilli. Ma cosa succede se siamo in vacanza e le zanzariere non sono disponibili?  

Nei climi temperati, i morsi di zanzare non sono pericolose per la vita, come lo sono nei paesi esotici con la malaria o la febbre dengue. Pertanto è importante sapere quali rimedi contro le zanzare sono efficaci. Che tipo di repellente zanzare funziona meglio o quali rimedi naturali contro le zanzare adottare.  


Ecopest Repellente per insetti e roditori a ultrasuoni 2×1 a 49€ SPEDIZIONE GRATUITA – PAGAMENTO ALLA CONSEGNA

Miglior Repellente Zanzare NUOVO!

OFFERTA 2X1 a 49€

Ecopest è l’innovativo repellente elettrico che, grazie alla tecnologia che lo contraddistingue, è in grado di tenere lontane le zanzare ma anche i roditori. NUOVA FORMULA POTENZIATA!

  • Raggio d’azione fino a 250 mq
  • Ecologico e Sicuro Non interferisce con gli apparecchi elettronici
  • Nessuna controindicazione per animali domestici o bambini.

Puntura di zanzara tigre

La zanzara tigre è molto aggressiva. Diversamente dagli altri tipi di zanzara, svolge la propria fastidiosa attività durante le ore diurne, soprattutto in quelle più fresche (quindi al mattino presto e al tramonto); nel corso della notte, è a riposo.   Questo insetto ha la tendenza ad annidarsi in ambienti freschi e ombreggiati. I suoi luoghi preferiti sono un prato con l’erba alta, le siepi, i fiori e gli arbusti; tuttavia apprezza anche gli interni delle abitazioni, per la precisione le stanze più fresche.

Di norma, la zanzara tigre vola a quote basse ed è per questo motivo che, in genere, “attacca” l’essere umano alle gambe e alle caviglie. In grado di pungere anche attraverso la stoffa degli abiti leggeri, ha una buona capacità di adattamento ai vari ambienti, il che la rende difficile da sopprimere o mantenere sotto controllo.   Se si verifica per esempio un morso di zanzara tigre, la parte gonfia deve essere pulita con acqua ossigenata o acqua saponata.

Quando il punto del morso prude e brucia, si può applicare un impacco freddo, gel o creme speciali o un preparato antistaminico. Altrimenti provare i rimedi naturali contro le zanzare di cui parleremo più avanti nel nostro articolo.   La zanzara asiatica tigre (Aedes albopictus) è portatrice di più di 20 arbovirus, compresi quelli che causano pericolose malattie di origine tropicale come chikungunya, dengue, encefalite equina, febbre gialla, febbre del Nilo occidentale ed encefalite giapponese.  

Lampadina contro le zanzare Mosquito Killer

OFFERTA 2X1 a 59,99€

Sicuro ed efficace: Mosquito killer di zanzare si basa su un metodo fisico, radiazioni non tossiche al 100%, igieniche. Sicuro per bambini e animali domestici. La lampada antizanzare emette una luce UV a 360 ° . È una trappola per le zanzare efficace ed pratica per interni.

Allergia puntura zanzara

L’allergia alle zanzare, o infezione da Virus Zika, è una condizione in cui una reazione allergica si verifica dopo le punture di zanzare. È interessante notare che si presume che qualsiasi reazione dopo un morso sia un segno di allergia. Per alcune persone, tuttavia, sono visibili le tipiche vesciche rosse dopo un morso, mentre per altri l’eritema e l’infiltrazione sono molto più grandi e fastidiosi.  

Sintomi dell’allergia alle zanzare

Sindrome congenita da Zika virus si verifica abbastanza spesso nei bambini piccoli morsi di zanzara. Nel corso degli anni, una persona sviluppa una tolleranza alla saliva di zanzara, quindi le reazioni più gravi negli adulti di solito non si verificano.   Si crede che la tolleranza si sviluppi più velocemente nei paesi con un clima caldo, dove le zanzare pungono più spesso. Questo è come un’immunoterapia naturale.

I sintomi dell’allergia al veleno di zanzara includono:

  • Sintomi locali: eritema e infiltrazione nel sito del morso, che dura a lungo – fino a due settimane.
  • Sintomi sistemici: irritabilità, febbre, malessere.

Puntura zanzara tigre sintomi

Dopo una puntura di zanzara tigre, appaiono gli stessi sintomi di una puntura della nostra zanzara nativa, cioè una vescica pruriginosa. Tuttavia, le reazioni locali eccessive dopo una puntura di zanzara stanno diventando più comuni. Si tratta di lesioni cutanee eritematose estese, pruriginose e poi dolorose e brucianti.  

Trappola per le zanzare Buzz Trapper

OFFERTA LANCIO 59€ La spedizione GRATIS. Puoi pagare alla consegna.

Buzz Trapper attira ed intrappola gli insetti grazie alla luce LED e al flusso d’aria silenzioso. Può farti dormire bene, inodore, senza esca e senza radiazioni, uccide fisicamente zanzare, acari e insetti al 100%. per donne in gravidanza, bambini e animali. Grazie all’alimentazione USB può funzionare sfruttando l’alimentazione di Pc, power bank o caricatori per cellulari.

Come proteggersi dalle punture di zanzare?

  • Usare repellenti per insetti efficaci
  • Indossare indumenti che coprono la pelle quando si va a passeggiare
  • Pianta le piante repellenti per le zanzare in giardino o sul balcone: erba gatta, geranio, mirto, erbe aromatiche, eucalipto.
  • Adottare i rimedi casalinghi naturali

Rimedi naturali contro le zanzare

  • Soluzione di sale – Sciogliere 1 cucchiaino di sale in 250 ml di acqua. Imbevete un batuffolo di cotone con la soluzione e applicatelo sulla puntura di zanzare. Ripetete questa azione diverse volte al giorno fino a quando il problema scompare.
  • Limone – preparare una fetta di limone e strofinarla sulla zona interessata. Il succo di limone ha un effetto lenitivo sull’infiammazione risultante. Vale la pena di ripetere questa azione più volte.
  • Prezzemolo – allevia la sensazione di prurito sgradevole. Basta pressare le foglie di prezzemolo fino a raggiungere la consistenza della pasta, che viene poi applicata per diversi minuti al posto delle bolle formate.
  • Cavolo bianco – la foglia di cavolo bianco ha anche proprietà per alleviare il prurito e il bruciore. Applicare un pezzo di foglia fresca sulla pelle arrossata.
  • Patata o cipolla – queste verdure aiuteranno a ridurre la dimensione della vescica e ad alleviare la sensazione di bruciore. Basta una fetta di patata o di cipolla da strofinare o mettere sulla zona del morso.
  • Aceto, profumo, spirito salicilico – qualche goccia di uno di questi preparati aiuterà a ridurre il disagio dopo una puntura d’insetto. Sono adatti per lavare la parte arrossata della pelle. Inoltre, è stato dimostrato che l’aceto respinge le zanzare.
  • Carbone in compresse – disponibile in qualsiasi farmacia, il carbone in compresse permette di sbarazzarsi della vescica un po’ più velocemente. Sciogliere alcune compresse di carbone attivo in acqua, e dopo aver mescolato, lavare generosamente la pelle con esso e applicare una garza imbevuta di esso alle vesciche per alcuni minuti.

Repellenti a ultrasuoni contro le punture di zanzare

Repellente a ultrasuoni per zanzare funziona anche per mosche e altri insetti volanti. È una soluzione ideale per proteggere la casa dagli insetti pungenti. Particolarmente utile quando viaggiamo. Possiamo sempre portarlo nella valigia e usarlo nella stanza dove dormiamo.  I repellenti per zanzare sono dispositivi basati sulle proprietà repellenti degli ultrasuoni. È un modo provato per respingere le zanzare senza l’uso di repellenti chimici o fastidiosi spray appiccicosi.  

Ultrasuoni per insetti funziona efficacemente?

Funziona sul principio dell’emissione sonora (dolcemente udibile dall’orecchio umano), che induce le zanzare e altri insetti fastidiosi a non avvicinarsi alla zona del repellente. Il repellente è facile da usare, basta collegarlo alla presa. Funziona senza prodotti chimici, quindi è ecologico e non richiede manutenzione. È anche caratterizzato da un tempo di funzionamento illimitato – non richiede batterie. È un modo efficiacie per evitare le punture di zanzare ovvunque ci si trova nel luogo chiuso o all’aperto fino un raggio di circa 240 m2.  

  • Il dispositivo emette rumori nocivi per gli insetti, quindi nessuna mosca o zanzara si avvicina!
  • Niente più ricariche per i normali repellenti liquidi!
  • È inodore al 100% e non emette sostanze chimiche nocive nell’aria!
  • Ha dimensioni estremamente compatte. Non molto più grande di una tipica spina da 230V.
  • Il repellente è completamente innocuo per le persone e gli animali domestici.

Ti potrebbe interessare anche:

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui social:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest

Lascia qui il tuo commento

error: Content is protected !!